Benedetti Viaggi e CrociereBenedetti Viaggi e Crociere
Forgot password?

Trieste e la Grande Guerra – dal 10 al 16 agosto 2020

Trieste e la Grande Guerra

dal 10 al 16 agosto 2020

Programma

1° giorno: Roma – Padova – Trieste

Ritrovo dei Partecipanti in luogo ed ora da convenire al mattino. Sistemazione in pullman e partenza alla volta di Padova. Nel primo pomeriggio visita della Cappella degli Scrovegni, che ospita un celeberrimo ciclo di affreschi di Giotto dei primi anni del XIV secolo, considerato uno dei capolavori dell’arte occidentale. Al termine proseguimento per Trieste, rinomata località termale e balneare della costa istriana. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno: Trieste

Colazione a buffet, cena e pernottamento in albergo. Intera giornata dedicata alla visita della città con guida specializzata. Trieste è la città più internazionale della regione, sospesa tra un passato glorioso di “piccola Vienna sul mare” e un presente da città cosmopolita. Dal molo Audace alla vecchia Lanterna è un susseguirsi di vele, vetrine di antiquari, botteghe e splendidi palazzi: in lontananza si intuisce il bianco profilo di Miramare, il romantico castello di Massimiliano e Carlotta d’Asburgo. L’eleganza della città traspare nei suoi palazzi che parlano con il linguaggio neoclassico, liberty, eclettico e barocco e convivono armoniosamente con vestigia romane, edifici del Settecento e di stampo asburgico. Con la guida avremo modo di ammirare in particolare Piazza dell’Unità d’Italia, San Giusto, la Risiera di San Sabba, la Foiba di Basovizza. Nel pomeriggio visita del Castello di Miramare: situato in posizione molto suggestiva sul mare, fu costruito per volere di Massimiliano d’Austria e ricordato anche dal Carducci in una celebre ode.

3° giorno: Gorizia – Caporetto

Colazione a buffet, cena e pernottamento in albergo. Intera giornata di escursione per la visita guidata di Gorizia e Caporetto. Gorizia è una splendida città mitteleuropea, vanta numerosi palazzi storici (come ad esempio il Palazzo Attems-Petzenstein) ma di notevole importanza sono sicuramente il Duomo, ricostruito dopo i bombardamenti, ed il Castello, posto su un’altura che domina tutta la vallata; la sua struttura esterna è a forma pentagonale, con possenti mura di cinta e torri angolari. Venne costruito a partire dall’età medievale, fu in parte distrutto durante la I Guerra Mondiale e ricostruito grazie a imponenti restauri. Riallestito negli arredi con donazione dei maggiori musei della zona, il Borgo Castello ospita il Museo della Grande Guerra il quale offre una rappresentazione degli eventi bellici e dei loro costi umani e sociali, attraverso un’esposizione accurata di materiali e documenti selezionati. Nel pomeriggio trasferimento a Caporetto per visitare il museo della Prima Guerra Mondiale il quale nel 1993, venne premiato come “miglior museo d’Europa”. La raccolta esposta si incentra sulle vicende del fronte isontino raccontando la storia di Caporetto dal periodo preistorico ad oggi.

4° giorno: Monte San Michele – Le cannoniere di Brosevic – Redipuglia – le Doline dei Bersaglieri

Colazione, cena e pernottamento in albergo.  Intera giornata di escursione con guida per visitare dapprima il Museo della Terza Armata, che si trova all’interno dell’ex Casa della III Armata ai piedi del Colle Sant’Elia. Nato nel 1971, offre una panoramica sugli avvenimenti di questo tratto di fronte ed una collezione di armi che lo rende tra i più completi in Italia. Al termine visita guidata al l° monumento ai Caduti, il Sacrario di Redipuglia che venne costruito fra il 1936 e il 1938 ed è costituito da una grandiosa scalinata di 22 gradoni che, partendo dal piazzale antistante, sale per culminare in una cappella votiva sormontata da 3 croci. Successiva visita alla Dolina dei Bersaglieri, valle carsica in cui oggi è possibile scendere e percorrere i suggestivi camminamenti utilizzati dai soldati durante la guerra. Viene anche identificata però come “Dolina dei Cinquecento” perché proprio da questa zona sono stati scoperti in una fossa comune i corpi di cinquecento caduti, successivamente tumulati nel vicino Sacrario. Concluderemo la giornata visitando le “cannoniere” del monte Brestovec, punto di osservazione dell’esercito austro-ungarico e divenuta, dopo la sesta battaglia dell’Isonzo, linea trincerata italiana.

5° giorno: Palmanova – Aquileia

 Colazione a buffet, cena e pernottamento in albergo. Intera giornata di escursione per visitare con guida al mattino la città di Palmanova, capolavoro dell’architettura militare veneziana, una città fortezza progettata e costruita nel 1593 per difendere i confini regionali dalle minacce straniere, soprattutto dei Turchi. È un modello di città unico nel suo genere, a forma di stella a nove punte perfettamente simmetrica, con una piazza centrale. Il centro storico di Palmanova si raggiunge attraverso tre Porte Monumentali, denominate Aquileia, Udine e Cividale e, da qualunque direzione si arrivi, il punto di sbocco è la Piazza Grande, l’antica piazza d’armi. La sua forma è di un esagono perfetto su cui si affacciano eleganti e importanti palazzi, tra cui il Duomo, custode di opere di notevole interesse, e il Civico Museo Storico, che conserva armi, cimeli e documenti che illustrano la storia della città-fortezza dalla nascita alla Seconda Guerra Mondiale. Particolarmente interessante ammirare le tre cerchie di mura e le gallerie a servizio del sistema fortificatorio della città. Nel pomeriggio incontro con la guida specializzata e visita del Cimitero degli Eroi di Aquileia che si trova nel cuore della città di origine romana, a ridosso della famosa Basilica di Santa Maria Assunta. Si tratta di un sito storico molto importante perché, a differenza degli altri cimiteri, sacrari ed ossari, è l’unico ad aver mantenuto la sua forma originale da quando sono iniziate le sepolture nel 1915. Inoltre, proprio da questo luogo, è partita nel 1921 la salma del Milite Ignoto verso l’Altare della Patria di Roma.

6° giorno: Postumia – Lipiza

Colazione a buffet, cena e pernottamento in albergo. Escursione di intera giornata con pullman per la visita al mattino delle Grotte di Postumia, un intreccio sotterraneo di tunnel, gallerie e sale che si visitano a bordo di un trenino turistico ormai leggendario! Sono già 140 anni che viene utilizzato per visitare stalattiti e altre creazioni dell’acqua. Nel corso di una visita guidata della durata di un’ora e mezza scoprirete i più importanti fenomeni carsici, “il Brillante”, la stalagmite alta 5 metri, il più antico ufficio postale sotterraneo del mondo e il più famoso animale del sottosuolo – il proteo, detto anche “pesce umano”. Nel primo pomeriggio assisteremo all’esibizione della Scuola di Equitazione di Lipiza ed al termine effettueremo la visita guidata dell’allevamento, il più vecchio di Europa, che continuamente alleva una delle più vecchie razze culturali di cavalli.

7° giorno: Roma – Frosinone

Colazione a buffet in albergo. Partenza con sosta per il pranzo in ottimo ristorante nei pressi di Firenze. Rientro in sede previsto per le ore 19,30/20,30 circa.

Quota individuale di partecipazione € 980,00

(minimo 30 persone)

La quota comprende:

  • Il viaggio in pullman riservato gt dotato di ogni confort;
  • la sistemazione in albergo di categoria 4 stelle a Trieste, in camere doppie con servizi completi;
  • regime di 6 mezze pensioni e incluse bevande ai pasti (1/4 di vino e ½ minerale);
  • il pranzo in ristorante dell’ultimo giorno incluse bevande;
  • guida specializzata per tutte le visite in programma;
  • ingressi per la visita della Cappella degli Scrovegni, Castello di Miramare, Musei della Guerra di Gorizia e Caporetto, Aquileia, Grotte di Postumia, spettacolo equestre di Lipiza;
  • polizza assistenze sanitarie e bagaglio con centrale operativa in funzione 24 ore su 24;
  • tassa di soggiorno e I.V.A;
  • assistenza di un nostro accompagnatore/trice per tutto il Tour.

La quota non comprende: ulteriori pasti, extra programma in genere e tutto ciò sotto forma di facoltativo.

Supplemento camera singola salvo disponibilità € 210,00 * doppia uso singola € 270,00

Documento richiesto: carta d’identità valida per l’espatrio (senza rinnovi a tergo o cartacei) o passaporto individuale valido.

 

 

Candelara, ITALIA
lunedì, agosto, 10, 2020
7
30
€980,00

Trieste e la Grande Guerra

Trieste e la Grande Guerra
dal 10 al 16 agosto 2020

€980,00

Sold Out

Exceed Persons