Benedetti Viaggi e CrociereBenedetti Viaggi e Crociere
Forgot password?

Baia Sommersa, i Campi Flegrei e Procida – dal 11 al 12 settembre 2021

Baia Sommersa, i Campi Flegrei e Procida

dal 11 al 12 settembre 2021

2 giorni / 1 notte in pullman

Programma

1° giorno: Baia – Cuma – Napoli

Ritrovo dei Partecipanti in luogo ed ora da convenire. Sistemazione in pullman e partenza alla volta di Baia per una interessante escursione guidata con un battello dalla chiglia finestrata per osservare i resti di ville sommerse, colonne, mosaici, reperti archeologici, fauna marina e fenomeni vulcanici sottomarini, stando comodamente seduti sotto il livello del mare.  Si prosegue con la visita guidata del Castello Aragonese di Baia, a strapiombo sul mare, costruito sui resti di un palazzo imperiale romano, che ospita il Museo Archeologico dei Campi Flegrei. Sulla strada per Cuma visiteremo la Casina Vanvitelliana, costruita su di un piccolo isolotto sul Lago Fusaro di Bacoli ed è collegata alla terraferma attraverso un pontile in legno. In sostanza, si tratta di un casino reale allora realizzato per scopi di caccia e di pesca. L’architettura, composta da forme geometriche, ampie finestre vetrate e terrazzi, unita poi allo specchio d’acqua che la incornicia, rende la villa particolarmente affascinante e suggestiva. Nel pomeriggio visita guidata del parco archeologico di Cuma. La città di Cuma è la più antica colonia greca d’Occidente, i suoi grandi templi di Apollo e di Giove, trasformati in chiese nel Medioevo, conservano testimonianze greche, sannitiche, romane e paleocristiane. Fuori della cinta fortificata della città sono la necropoli settentrionale, l’Anfiteatro del tardo II secolo a.C., uno dei più antichi della Campania e l’Antro della Sibilla. In serata sistemazione in albergo nei pressi di Pozzuoli, cena e pernottamento.

2° giorno: A Procida, “Capitale della Cultura 2022”

Colazione a buffet in albergo. Trasferimento al porto di Pozzuoli ed imbarco sul battello privato per Procida. Incontro con la guida locale all’arrivo e, dopo un assaggio della celebre “lingua”, visita a piedi dell’isola. Procida, la più piccola isola della baia di Napoli, è la meno mondana ma probabilmente la più autentica. E’ dominata dal promontorio fortificato di Terra Murata, la vecchia Procida, con l’abbazia di San Michele Arcangelo, la chiesa principale dell’isola, che ha oltre 1000 anni di storia, risalente al VII – VIII secolo d.C.  Ingresso e visita anche di Palazzo D’Avalos. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio giro in barca dell’isola e rientro a Pozzuoli con battello privato. Proseguimento per il rientro in sede previsto per le ore 20,00 circa.

Quota individuale di partecipazione € 250,00

(minimo 30 partecipanti)

La quota comprende:

  • il viaggio in pullman riservato gran turismo dotato di tutti i comfort;
  • la sistemazione in albergo di categoria 4 stelle periferico in camere doppie con servizi completi, in regime di pernottamento e prima colazione;
  • la cena del 1° giorno in albergo incluse bevande nella misura di ¼ di vino e ½. minerale;
  • il pranzo tipico del 2° giorno incluse bevande nella misura di ¼ di vino e ½. minerale;
  • escursione in battello per osservare Baia Sommersa;
  • ingressi al Parco Archeologico di Cuma, Casina Vanvitelliana e Castello di Baia, Abbazia di San Michele e Palazzo D’Avalos;
  • battello charterizzato per Procida e giro dell’isola;
  • guida specializzata per tutte le visite previste il 1°e 2° giorno;
  • tassa di soggiorno e iva.;
  • polizza assistenze sanitarie e annullamento (inclusa garanzia integrale per covid) con centrale operativa in funzione 24 ore su 24);
  • assistenza di un nostro accompagnatore/trice per tutto il Tour.

La quota non comprende ulteriori ingressi e quanto non espressamente previsto alla voce “la quota comprende”.

Documento richiesto: carta d’identità

IMPORTANTE

In osservanza alla normativa vigente in materia di prevenzione Covid-19, è necessario l’uso delle mascherine protettive. I mezzi di trasporto e la struttura ospitante attuano tutte le misure previste in materia di prevenzione. Sarà nostra cura comunicare eventuali ulteriori misure di prevenzione richieste dal Governo (ad esempio certificato vaccinale e/o tamponi). Causa mantenimento delle distanze previste dalla normativa Covid-19, il numero massimo dei partecipanti è fissato a 35 persone. Pertanto, le prenotazioni verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili.